CERTIFICATI ANAGRAFICI E ANAGRAFICI STOCRICI

________________________________________________________________________________________________________________

 

Tutte le certificazioni anagrafiche di seguito evidenziate, possono essere sostituite dalla dichiarazione sostitutiva di certificazione o autocertificazione.
 - il certificato di stato di famiglia;
 - il certificato esistenza in vita;
 - il certificato di vedovanza;
 - il certificato di stato libero che attesta lo stato civile della persona interessata;
 - il certificato di cittadinanza;
 - il certificato anagrafico di nascita;
 - il certificato di residenza;
 - il certificato di godimento dei diritti politici;
 - il certificato di identità personale;
 - il certificato storico di residenza;
 - il certificato originario di famiglia;
 - il tesserino d'identità;
 - le certificazioni AIRE (Italiani residenti all'estero);
 - il certificato contestuale, nel quale sono riportati vari dati come la residenza, stato di famiglia, cittadinanza, stato civile e nascita.

I certificati possono essere in carta libera o in bollo a seconda dell'uso.
I certificati rilasciati dalle Pubbliche amministrazioni attestanti stati, qualità personali e fatti non soggetti a modificazioni hanno validità illimitata. Le restanti certificazioni hanno validità di 6 mesi dalla data di rilascio salvo diverse disposizioni.
E' possibile convalidare il certificato scaduto. Per farlo, l'interessato deve scrivere in fondo al certificato stesso il seguente testo: 'Le informazioni contenute nel certificato non hanno subito variazioni dalla data del rilascio', aggiungendo la data e la propria firma.

COSTO
Per i certificati in carta libera euro 0,26 per diritti di segreteria più euro 1,00 per rimborso stampati; per i certificati in bollo euro 0,52 più euro 1,00 per rimborso stampati e la marca da bollo.
Il costo delle certificazioni storiche in carta semplice è di euro 2,58 per ogni nominativo, mentre se il certificato è richiesto in bollo è di euro 5,16 per ogni nominativo più la marca da bollo.Tempi di erogazioneIn giornata per le certificazioni correnti.
Le certificazioni storiche, cioè riferite a periodi passati, vengono rilasciate dopo circa otto giorni.
Rilascio certificazioni avviene su richiesta dell'interessato, di un suo familiare o di chi ne abbia necessità direttamente allo sportello. Solo per la richiesta di certificazioni storiche (storico di residenza, originario di famiglia) è necessario compilare un apposito modulo.


DESCRIZIONE
 I certificati anagrafici desunti da atti pregressi (certificati cosiddetti "storici" o "originari") sono rilasciati dall'ufficiale d'anagrafe, previa motivata  richiesta (non si possono rilasciare certificazioni anagrafiche storiche che non siano motivate da un interesse giuridicamente tutelato).
 Il certificato di stato di famiglia "originario" riguarda la composizione originaria della famiglia del richiedente (o della persona alla quale si riferisce la richiesta) al momento della nascita o dell'istituzione della scheda di famiglia.
 Il certificato di stato di famiglia "storico" riguarda la composizione della famiglia del richiedente (o della persona alla quale si riferisce la richiesta) in una certa data precedente alla richiesta stessa e indicata dal richiedente.
 Ogni posizione anagrafica, desumibile dagli atti archiviati (stato di famiglia o scheda indiviudale) può essere certificata o attestata se ricorrono le condizioni previste dalla legge per la richiesta stessa, ad accezione della condizione professionale e del titolo di studio che non sono certificabili perchè dati inattendibili.
 Non è necessaria la presenza dell'intestatario: i certificati possono essere richiesi da chiunque ne abbia motivato interesse, purchè in possesso dei requisiti indicati.
 Nel caso in cui il richiedente sia persona diversa dal diretto interessato, il funzionario comunale addetto al rilascio della certificazione può richiedere la compilazione di un apposito modulo nel quale vengano specificati i fini per i quali si richiede quel tipo di certificazione, e gli estremi di un proprio documento di riconoscimento.
 E' necessario presentarsi presso gli uffici muniti di un documento di riconoscimento.

 

REQUISITI
 Conoscenza certa degli elementi per l'identificazione dell'intestatario: cognome, nome e data di nascita.
 Conoscenza certa dell'uso del certificato stesso per la determinazione dell'applicazione dell'imposta di bollo.

 

MODULISTICA
 Domanda scritta riportante le generalità del richiedente, i dati della persona cui si riferisce il certificato storico richiesto e la motivazione della richiesta.

 

MODALITA'
 La richiesta deve essere presentata presso gli sportelli di front-office dell'Ufficio anagrafe del Comune di Bagnacavallo o presso la delegazione di Villanova.

 

COSTO
- Certificati storici con ricerca d'archivio: marca da bollo da euro 16 più euro 5,16  per ogni nominativo riportato sul certificato, per diritti di segreteria e ero 1,00 per rimborso stampato.
 - Per certificati storici con ricerca d'archivio richiesti per un uso esente dall'imposta di bollo: euro 2,58 per ogni nominativo, per diritti di segreteria.

 

Scaria modello richiesta qui

torna all'inizio del contenuto