Ultime notizie

REFERENDUM POPOLARI DI DOMENICA 12 GIUGNO 2022_CONVOCAZIONE COMMISSIONE ELETTORALE PER LA NOMINA DEGLI SCRUTATORI

Ultime Notizie

REFERENDUM POPOLARI DI DOMENICA 12 GIUGNO 2022_CONVOCAZIONE COMMISSIONE ELETTORALE PER LA NOMINA DEGLI SCRUTATORI

REFERENDUM POPOLARI DI DOMENICA 12 GIUGNO 2022_CONVOCAZIONE COMMISSIONE ELETTORALE PER LA NOMINA DEGLI SCRUTATORI   visualizza manifesto

REFERENDUM POPOLARI DI DOMENICA 12 GIUGNO 2022

Ultime Notizie

REFERENDUM POPOLARI DI DOMENICA 12 GIUGNO 2022

Orari di apertura degli uffici comunali per il rilascio delle tessere elettorali.   >» scarica AVVISO

REFERENDUM POPOLARI DI DOMENICA 12 GIUGNO 2022

Ultime Notizie

REFERENDUM POPOLARI DI DOMENICA 12 GIUGNO 2022

Voto domiciliare per elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione.   L’elettore interessato deve far pervenire al Sindaco un’espressa dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso la propria abitazione fra martedì 03 maggio a lunedì 23 maggio 2022.   >>» scarica modello dichiarazione

REFERENDUM POPOLARI DI DOMENICA 12 GIUGNO 2022

Ultime Notizie

REFERENDUM POPOLARI DI DOMENICA 12 GIUGNO 2022

REFERENDUM POPOLARI DI DOMENICA 12 GIUGNO 2022_CONVOCAZIONE COMIZI   >>>>visualizza manifesto

ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE 3 FIGLI MINORI

Ultime Notizie

ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE 3 FIGLI MINORI

Per l’anno 2022, l’assegno per il nucleo familiare 3 figli minori per i mesi di GENNAIO e/o FEBBRAIO, come stabilito dall’articolo 10 del decreto legislativo  29 dicembre 2021, n. 230 devono essere richiesti  al Comune. Pertanto gli aventi diritto possono presentare la domanda corredata della documentazione di rito.

FATTURAZIONE ELETTRONICA

Ultime Notizie

FATTURAZIONE ELETTRONICA

Obbligo della fatturazione elettronica.  >>> apri li link Si avvisano tutti i fornitori che, a far data dal 31 marzo 2015, entrerà in vigore l'obbligo della fatturazione elettronica, pertanto, le fatture intestate al Comune dovranno essere trasmesse obbligatoriamente via pec all'indirizzo sdi01@pec.fatturapa.it  e contenere i seguenti elementi: 1. Settore o Ufficio Comunale cui la fattura è diretta e che ha ordinato la spesa, data e numero della determina di impegno e relativo capitolo di imputazione della spesa; 2. Numero e data dell'ordine di acquisto o del contratto o della convenzione e, laddove presenti, CIG o CUP; 3. Numero di conto corrente dedicato su cui effettuare il bonifico per il pagamento della fattura. Qualora la fattura elettronica fosse sprovvista di uno o più elementi tra quelli sopra indicati, il Comune potrà, nei dieci giorni successivi al suo ricevimento, rifiutarla tramite il sistema di interscambio

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

torna all'inizio del contenuto